Il Bari in ritiro per la “cura” Auteri: partiti 25 giocatori

Il ‘nuovo’ Bari affidato al duo Auteri-Romairone è partito per il ritiro precampionato. Per la verità, ‘nuovo’ dovrà diventarlo, sia per le operazioni di mercato che inevitabilmente ci saranno da qui all’inizio del campionato di Serie C, sia perché il nuovo allenatore Auteri dovrà forgiarlo a sua immagine e somiglianza, cioè farlo diventare una squadra con una identità ben precisa, fondata sul 3-4-3, e votata all’attacco. Per il ritiro di Cascia, in programma fino all’8 settembre, sono partiti 25 giocatori: quelli dello scorso anno, al netto dei prestiti rientrati alla base, più coloro che dai prestiti ci sono tornati, ovvero Esposito, Nannini, Bolzoni, Kupisz e Neglia. Hanno salutato invece Laribi, Costantino e Pinto.

La squadra, accompagnata dallo staff tecnico e dal ds Romairone, è partita nel pomeriggio dopo la seduta di lavoro mattutina sul campo del San Nicola nella quale si è iniziato a lavorare sull’aspetto atletico passando poi ad esercitazioni tecniche con il pallone.

Da domani mattina i galletti saranno impegnati nel centro sportivo Magrelli Active per gli allenamenti, mentre l’hotel La Corte farà da quartier generale. Tuttavia le sedute di allenamento verranno svolte a porte chiuse a causa dei protocolli anti covid quindi non sarà possibile per i tifosi andare a caccia di autografi o selfie.

Per la lista completa dei giocatori convocati in ritiro a Cascia clicca qui